Privacy Policy
TEATRO VCASCELLO
s1spacerHOMEspacerSTORIAspacerIL VASCELLOspacerSTAGIONE 2016/2017spacerINFO e PREZZIspacerCONTATTIspacerLINKspacerARCHIVIO STAGIONIspacerPRODUZIONI
 

 

 

 

 

 

 

 




11-14 aprile 2017

VECCHI PER NIENTE

testo e regia Nicola Russo
ispirato a La forza del carattere di James Hillman 
con (ordine alfabetico)
Benedetta Barzini, Sara Borsarelli, Teresa Piergentili
Marco Quaglia, Agostino Tazzini, Guido Tonetti
scene e costumi Giovanni De Francesco
luci Cristian Zucaro
foto e grafica Liligutt Studio
organizzazione Isabella Saliceti
produzione Teatro Franco Parenti in collaborazione con Monstera

Vecchi per niente nasce dalla lettura de La Forza del Carattere di James Hillman e dalla volontà di parlare della vecchiaia da un punto di vista insolito: come espressione massima del carattere di una persona e non come crepuscolo o decadimento del corpo e della mente. Spesso nei miei lavori ho messo in discussione il concetto di physique du rôle e questo progetto è un passo avanti nella stessa direzione: fare pulizia dai luoghi comuni legati alla rappresentazione, ai sentimenti e ai ruoli che associamo automaticamente alla nostra età e a quella degli altri. Due vecchi non hanno niente in comune per il fatto di condividere la stessa età, men che meno la saggezza. In questo senso i vecchi non esistono, esiste l'identità, esiste il carattere. Per parlare della forza del carattere ho messo insieme le storie di persone anziane sui propri genitori e in particolare sul momento della morte dei propri genitori, riportando così i vecchi alla condizione di figli. Se essere figli e morire sono esperienze che accomunano tutti, mettere in scena i vecchi come figli è stato un modo per tentare di colmare quella distanza che di solito poniamo tra noi e loro.
Tra litigi, risate, parolacce, balli e incontri inaspettati Teresa, Benedetta, Agostino e Guido si rivelano e sorprendono con la loro straordinaria e folle vitalità.
Nicola Russo

Nicola Russo (1975), regista e attore, fonda nel 2010 la compagnia MONSTERA. Nello stesso anno scrive e dirige Elettra biografia di una persona comune che si aggiudica la vittoria dell'E45 Napoli Fringe Festival. Nel 2011 scrive e mette in scena Physique du rôle, liberamente ispirato al lavoro di Sophie Calle. Nel 2013 realizza due i lavori: La Vita Oscena di Aldo Nove, in residenza al teatro Elfo Puccini di Milano e Leonce e Lena, fiaba sulla necessità di essere e la convenienza di non essere da G. Büchner messo in scena per il festival Tfaddal del Teatro Franco Parenti di Milano e per Le Vie dei Festival di Roma. Nel 2014 con la compagnia MONSTERA realizza Lost in Translation Project mettendo in scena presso il Selma Susanna Theatre di Amsterdam Elettra, biografia di una persona comune in inglese. Nel 2015 scrive e mette in scena Vecchi per niente prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano dove va in scena per due stagioni.
Come attore è stato protagonista di molti spettacoli al Teatro dell'Elfo di Milano per la regia di Ferdinando Bruni ed Elio De Capitani: Puck nel Sogno di una notte di mezza estate e Romeo in Romeo e Giulietta di William Shakespeare, Tom ne Lo zoo di vetro di Tennessee Williams, Franz in Come gocce su pietre roventi di Rainer Werner Fassbinder. Ha lavorato come protagonista con Luca Ronconi in Peccato che fosse puttana di John Ford, con Marco Bellocchio nel Macbeth di William Shakespeare e con Eimuntas Nekrosius in Anna Karenina di Lev Tolstoj.

 

SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO
#Prosa #Danza #Musica #TeatroDanza #Performance #Readingletterari #Clownerie #Circo #Concerti #SpettacoliperBambini #FestivaL #Eventi #Laboratori