Privacy Policy
s1spacerHOMEspacerSTORIAspacerIL VASCELLOspacerSTAGIONE 2014/2015spacerINFO e PREZZIspacerCONTATTIspacerLINKspacerARCHIVIO STAGIONIspacerPRODUZIONIspacer


























blnk

blnk

blnk

blnk blnk

blank



Home > Cartellone 2010/11

CARTELLONE 2010/2011

Con il sostegno di
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Regione Lazio - Assessorato alla Cultura, Arte e sport

Fondazione Romaeuropa - Teatro Eliseo - Link Academy

Università La Sapienza - Ambasciata dello Sri Lanka - Reale Ambasciata di Norvegia
Comune di Roma – Ass.to alle Politiche Culturali
Komiko Production



TEATRO-MUSICA-DANZA-EVENTI
2011

dal 4 al 16 GENNAIO
Bustric in
NAPOLEONE
magico imperatore


Dramma buffo in un atto scritto e interpretato da Sergio Bini.



dal 15 al 23 GENNAIO - SALA STUDIO
Alberto Di Stasio
PROMETEO INCATENATO
di Eschilo

allestimento scenico e regia Alberto di Stasio
coreografia e movimenti scenici Gloria Pomardi



dal 18 al 30 GENNAIO
NADA in
MUSICAROMANZO
ispirato e tratto da Il mio cuore umano di Nada Malanima

Regia di Alessandro Fabrizi
Disegno luci Andrea Violato
Musiche Nada
Produzione Fuorivia

 

dall'8 al 13 FEBBRAIO - SALA STUDIO
compagnia Andrea Dugoni
CABABRECHT
Con la collaborazione del Corso di Laurea Dams Teatro dell’Università Roma Tre

Ideazione e regia Andrea Dugoni



dal 15 FEBBRAIO al 6 MARZO
MARBLE
di Marina Carr

Traduzione Valentina Rapetti
Con Paolo Giovannucci, Paolo Zuccari, Teresa Saponangelo, Antonella Attili.
Regia Paolo Zuccari
Scene Francesco Ghisu


dal 17 al 27 FEBBRAIO e dal 1 al 6 MARZO - SALA STUDIO
ZITTO
Effetti retroattivi di sincerità malgestita

di Gianluca Musiu

Con Clara Sancricca e Gianluca Musiu



19-20-26-27 FEBBRAIO - 5-6 MARZO
matinée ore 10,30 venerdì 25 FEBBRAIO e martedì grasso 8 MARZO

Bustric in
PIERINO E IL LUPO
Musica di S. Procofiev eseguita dal vivo dall'orchestra della scuola popolare di musica di Donna Olimpia
Produzione: TSI La Fabbrica dell'Attore in collaborazione con Sergio Bini






28 FEBBRAIO - ore 21,00 SALA GIANCARLO NANNI
DOPPIO ASSOLUTO
Leo Gullotta & Javier Girotto




dal 9 al 27 MARZO SALA GIANCARLO NANNI
MENECMI – la commedia degli equivoci
di Plauto

scene e regia Memè PERLINI
produzione TSI La Fabbrica dell'Attore


dal 10 al 20 MARZO - SALA STUDIO
Compagnia IoMai e Dynamis Teatro
TURBA MENTIS
mise en jeu

regia e drammaturgia:  Andrea De Magistris 

 

12 e 13 MARZO VASCELLO DEI PICCOLI
Associazione Culturale Teatro Mimma Testa
Il piccolo musical
LA SCARPONA DI CENERENTOLA
Libera interpretazionedella fiaba di Charles Perrault

Uno Spettacolo di Laura Saraceni



13 MARZO - ore 11,00
CONCERTO APERITIVO
OMAGGIO A NINO ROTA

i Solisti del Teatro dell'Opera





13 MARZO - ore 21,00 SALA GIANCARLO NANNI
L'AMORE IN SCENA
di Irene Rinaldi

voce Irene Rinaldi
pianoforte Michelangelo Carbonara
viola Raffaele Schiavone
chitarra Riccardo Medile


14 MARZO - ore 21,00 SALA GIANCARLO NANNI
DOPPIO ASSOLUTO
Andrea Rivera e Bobo Rondelli


Biglietto 20,00€ (15,00€ con riduzione)


19-20-26-27 MARZO - 2-3 APRILE VASCELLO DEI PICCOLI
MOMO
e il tempo degli uomini

regia di Danilo Zuliani
aiuto regia Alessandra Maccotta
musiche Michele Piersanti

produzione: Nomen Omen




dal 24 MARZO al 3 APRILE - SALA STUDIO
Compagnia KAOS
ANDERSEN 2011
fiabe che non sono favole

ideazione e regia Emanuela Ponzano

testi tratti dalle fiabe di Hans Christian Andersen
di Emanuela Ponzano e Matteo Festa



27 MARZO - ore 11,00
CONCERTO APERITIVO
LA STORIA DI BABAR - LE BESTIAIRE

i Solisti del Teatro dell'Opera





dal 29 MARZO al 10 APRILE SALA GIANCARLO NANNI
INTERVISTA
di Theodor Holman

tratto dal film di Theo Van Gogh
adattamento teatrale di Stephan Lack
con Graziano Piazza e Viola Graziosi
regia Graziano Piazza



dal 12 al 23 APRILE SALA GIANCARLO NANNI
SOGNO D'AUTUNNO
di Jon Fosse

traduzione Fulvio Ferrari
Con Viola Graziosi, Francesco Acquaroli, Massimo Lello, Marta Scelli.
Regia Alessandro Machìa



dal 7 al 17 APRILE - SALA STUDIO
Compagnia Borgogni Fedele Lorimer
SERATA CAMPANILE
da un'idea di Salvo Bitonti

con Cristina Borgogni, Massimo Fedele, Paolo Lorimer




18 APRILE - ore 21,00 SALA GIANCARLO NANNI
DOPPIO ASSOLUTO
Alessandro Preziosi & Michele Rabbia


LA DIVINA MIMESIS di Pier Paolo Pasolini




dal 27 APRILE al 1 MAGGIO SALA GIANCARLO NANNI
LA DONNOLA SOTTO IL MOBILE BAR
variazioni su Harold Pinter

con i giovani attori neodiplomati della Link Academy
adattamento e regia Marcello Cotugno

un progetto di Link Academy – European Academy of Dramatic



1 MAGGIO SALA GIANCARLO NANNI - ore 20,30
In anteprima nazionale assoluta
CON LE FRECCE CONTRO I CARRI ARMATI

con i giovani attori neodiplomati della Link Academy
adattamento e regia Marcello Cotugno

un progetto di Link Academy – European Academy of Dramatic



16 MAGGIO - ore 21,00 SALA GIANCARLO NANNI
DOPPIO ASSOLUTO
Gabriele Lavia & Rita Marcotulli


"Sono un uomo ridicolo. Adesso poi loro dicono che sono pazzo..."

Il sogno di un uomo ridicolo di Fedor Michajlovic Dostoevskij



 

 

6 GIUGNO - ore 21,00 SALA GIANCARLO NANNI
MaKkeKomiko

Biglietti: 10 euro



14 GIUGNO SALA GIANCARLO NANNI - ore 21,15
MINDJUGGLER
Francesco Tesei


UNA SERATA ALLA SCOPERTA DELLE MAGIE DELL'INCONSCIO E DELLA COMUNICAZIONE

BIGLIETTI: Intero: €25 Ridotto: €19
PROMOZIONE SPECIALE: l'acquisto dei biglietti in prevendita (sia on line che presso il botteghino del Teatro Vascello) dà diritto al prezzo RIDOTTO A 19€.







9 GIUGNO ore 21,00
REVELATION PLAYS: GENESIS IN A BOX


dal 1 al 3 LUGLIO - PRIMA MONDIALE
Centro Coreografico di Nantes, Imperfect Dancers (Balletto 90)
RED International Performing Arts
presentano in anteprima mondiale
ADRENALINE
Creazione 2011
di Claude Brumachon

 
2010

25 SETTEMBRE
MAMMATAMORRA
danza, musica e ritmi del mediterraneo

Luca Rossi - tamburi a cornice e voce

Alessandro De carolis - flauti

Andrea Russo - fisarmonica

Ascanio Trivisano - violino

Ashai Lombardo Arop – danza e coreografia

Carmine Scialla – chitarre e mandolino

Raffaele Natale – batteria

Enzo Faraldo – contrabasso

Loredanza Carannante - voce



30 SETTEMBRE, 1 e 2 OTTOBRE
Aurélien Bory

SANS OBJET

Ideazione, scenografia e messa in scena Aurélien Bory

con Olivier Alenda e Olivier Boyer

pilota-programmazione robot Tristan Baudouin

composizione musicale Joan Cambon

produzione Compagnie 111 - Aurélien Bory (Francia)


dal 7 al 24 OTTOBRE
PILADE
da Pier Paolo Pasolini

con Antonio Piovanelli, Manuela Kustermann, Oreste Braghieri, Salvatore Porcu
scene e costumi Lino Frongia
realizzazione costumi Alessandro Lai per Sartoria Tirelli
realizzazione scene Mekane – Roma
discegno luci Valerio Geroldi

regia Bruno Venturi

produzione TSI La Fabbrica dell'Attore e La Nuova Complesso Camerata

Pilade, (in)naturale continuazione dell’Orestea di Eschilo, è forse la più importante delle sei tragedie che Pier Paolo Pasolini scrisse tra il 1966 e il 1967. E’ un canto politico e poetico della perdita delle illusioni e delle speranze, e la pronuncia, a un tempo, di una nuova, estrema resistenza.

Pilade è l’opera che crea un prima e un dopo nell’intero corpus poetico pasoliniano.

GUARDA IL VIDEO >>

APRI LA FOTOGALLERY >>


16 e 17 OTTOBRE
MAGIC BUBBLE SHOW
di e con Marco Zoppi

È difficile distinguere la realtà dalla fantasia quando la magia ci mette lo zampino.
Nello spazio di pochi secondi una piccola bolla iridescente è in grado di trasportare in una dimensione “altra” tutti coloro che si lasciano condurre per mano tra riflessi colorati, forme curiose, luci ed ombre che prendono improvvisamente vita. Il “Magic Bubble Show” è questo ma anche molto di più: è un universo parallelo dove musica,
colori, luci e materia si fondono creando una sinergia che ha per comune denominatore le bolle di sapone.

TECNICA: attoriale di magia e intrattenimento
DURATA: 1h
ETA’ CONSIGLIATA: Per tutti



dal 26 al 31 OTTOBRE
Massimiliano Civica
UN SOGNO NELLA NOTTE DELL'ESTATE
di William Shakespeare

con
Elena Borgogni, Valentina Curatori, Nicola Danesi, Oscar De Summa, Mirko Feliziani, Riccardo Goretti, Armando Iovino, Mauro pescio, Alfonso, Postiglione, Angelo Romagnoli, Francesco Rotelli, francesca Sarteanesi, Luca Zanchini.

regia Massimiliano Civica

produzione Teatro Stabile dell'Umbria / Compagnia Il Mercante



dal 28 al 31 OTTOBRE - Sala Studio
La bottega del teatro
GIUSEPPINA, UNA DONNA DEL SUD
da un’idea di Pierluigi Tortora

drammaturgia Matteo De Simone e Pierluigi Tortora
interpretato e diretto da Pierluigi Tortora




2 NOVEMBRE ingresso gratuito
Università la Sapienza
Facoltà di Lettere e Filosofia Cattedra Lingua e letteratura Neogreca
EROTOKRITOS
di Vincenzo Cornaro

regia di Michalis Pierìs

Produzione: University of Ciprus diretta da Michalis Pierìs



dal 4 al 14 NOVEMBRE - SALA STUDIO
Compagnia Casino totale
IO NE SO QUALCOSA
di Giulia Innocenti e Francesco Colombo

con Michele Mietto, Viviana Lombardo
musiche originali Giacomo Innocenti
canzone “Freddo” per gentile concessione di Momo
regia Giulia Innocenti




dal 5 al 7 NOVEMBRE
Compagnia Enzo Cosimi Danza
BASTARD SUNDAY
Dedicato a Pier Paolo Pasolini

Regia e coreografia ENZO COSIMI

Fonte PIER PAOLO PASOLINI

Interpretazione Paola Lattanzi Enzo Cosimi

Video e progetto visivo Enzo Cosimi

Musica orignale Robert Lippok

produzione Compagnia Enzo Cosimi Danza

Ispirato alla figura e all’opera di Pier Paolo Pasolini, Bastard sunday amplifica e viviseziona, attraverso un’impalcatura drammaturgica la visione poetica pasoliniana, aprendola ad una complessità inedita.

Interpretato da una figura femminile androgina insieme ad una figura maschile, Bastard Sunday si muove in un paesaggio astratto, sospeso, rarefatto che arriva alla fine a caricarsi di un presagio di speranza.

Bastard sunday si avvale per le musiche della collaborazione del musicista/compositore berlinese Robert Lippok dei To Rococo Rot, artista tra i più interessanti e innovativi della scena musicale elettronica europea.



dal 9 al 14 NOVEMBRE
PAROLE SOSPESE
Coregorafia WALTER MATTEINI

con Ina Broeckx, Veronica Braccaccini, Veronica Lo Giudice, Marco Magrino, Matteo Boldino, Mattia Di Salve, Enzo la Cassia
Costumi Ina Broeckx

SACRE
Coregorafia WALTER MATTEINI

Ideazione Walter Matteini, Ina Broeckx
Musica Le Sacre du printemps, Igor Stravinskij (inserti di autori vari curati da Paride Bonetta)
con Ina Broeckx, Veronica Braccaccini, Veronica Lo Giudice, Marco Magrino, Matteo Boldino, Mattia Di Salve, Enzo la Cassia
Costumi Ina Broeckx

produzione Compagnia Balletto 90 I'mperfect Dancers

Sulla scia del Bolero di Ravel, realizzato lo scorso anno per il Festival de Danse de Cannes, la nuova sfida che l’I’mperfect dancers Compagnia Balletto90 affronta questa stagione é la creazione di una nuova versione de La Sagra della Primavera.
L’opera, su musica di Stravinskij, vede il suo debutto al Teatro Petruzzelli di Bari.
Il processo creativo prosegue il percorso intrapreso con Bolero, ovvero una nuova contestualizzazione dell’opera.
La nuova ambientazione, attualizzata, e il lavoro fatto sulla musica da Paride Bonetta, pur nel rispetto della partitura originale, ne danno una nuova chiave di lettura. Il percorso che ognuno di noi travolto dalla velocità della vita moderna si ritrova a fare. Le scelte, il sentirsi parte di un sistema che rifiutiamo o al quale vorremmo appartenere e che non abbiamo la forza di percorrere. Il tempo che passa ed incurante non si ferma, segnato dall’alternarsi delle stagioni. La primavera che arriva sempre, i sui primi raggi di sole che scaldano e ci lasciano presagire tempi diversi.
Il desiderio di camminare in un tempo in cui tutto corre.




16-17 NOVEMBRE
SYRENE
Ideazione, regia e coreografia di MARIA GRAZIA SARANDREA

con Annalisa Borella, Emanuela Mastrandrea, Cristina Pensiero, Matteo Tugnoli, Basia Wajs

fotografia Pinella Palmisano

produzione Compagnia Balletto 90

Lo spettacolo s’ispira ad esseri mitologici che da sempre popolano i sogni degli uomini, le sirene, fantastiche creature terrene e ultraterrene, donne-rana, donne-serpente, donne-pesce e donne-uccello. Immersa in una cornice sottomarina, la rappresentazione si avvale di una scenografia costellata di foto e video.





dal 18 al 28 NOVEMBRE - SALA STUDIO
Associazione Culturale AUT-OUT
SCRITTO APPOSTA PER ME
la rivolta degli oggetti
prima nazionale

di Aldo Nicolaj
con Giada Prandi
regia: Massimo Di Michele
musiche originali: Stefano Switala
disegno luci: Giuseppe Di Giovannei
costumi: Giuseppe Testa
scene: Cristina Gardumi




19 e 20 NOVEMBRE
Masbedo featuring Lagash e Gianni Maroccolo
GLIMA
una creazione di Masbedo, duo di video artisti che, debuttando a Romaeuropa, si aprono a una dimensione più scenica e spettacolare, incontrando una coppia di interpreti molto singolari come Erna Ómarsdóttir e Damir Todorovic, e con le musiche dal vivo di Lagash, dei Marlene Kuntz e Gianni Maroccolo.




22 e 23 NOVEMBRE
OUTSIDE IN_liberi exploit coreografici
a cura di Officina COREografica






22 NOVEMBRE - Sala Giancarlo Nanni
Lubbert Das
SOL
di e con Nicoletta Cabassi
musiche Ezio Bosso

SOL è la nota della chiave di violino strumento solista del concerto stesso, SOL è la solitudine, SOL è l’inizio di ‘Soledad’ (nome del II mov. del concerto stesso), SOL è inizio di solstizio ovvero uno stato di cambio, di mutazione o meglio di trasformazione, è tutte queste cose e molto altro ancora …. SOL è l’inizio di tutto ciò che il pubblico vorrà vedere.

Questa pièce coreografica, oltre ad estremizzare un percorso già da tempo iniziato, nasce soprattutto dall’incontro col compositore Ezio Bosso e dalle suggestioni suscitate dal suo inedito ‘Concerto n. 1 per violino ed orchestra’, partitura già utilizzata ma inedita che Bosso ha espressamente fornito per la coreografia.

a seguire

Sala STUDIO
KOREKANE'
PRIMO FRAMMENTO DI UN QUOTIDIANO DISFATTO
di e con Chiara Cicognani ed Elisabetta Gambi



23 NOVEMBRE - Sala Giancarlo Nanni
Collettivo Cinetico
XD SCRITTURE RETINICHE SULL'OSCENITA' DEI DENTI
di Francesca Pennini

con Andrea Amaducci, Nicola Galli, Angelo Pedroni, Francesca Pennini

XD. Sorriso telematico.
Corpo letterale e digitabile, icona emotiva. Viso serrato in una X di occhi strizzati e ridenti, egemonici, amplificati e nulli. X croce oftalmica. Intersezione cartesiana a definire il punto di indagine nel luogo senza luogo dell'immagine. Viso esposto ed oscenato in una D dentaria. D bocca che si mostra come soglia tra visibile e dietro-le-quinte della scena del corpo. Corpi deformi, colorati e androgini approssimati nella figura mediata del manga giapponese. Incasellati nello scorrere rettangolare del tempo fumettistico. Spaziati in vignette nominali dove lo spazio del "fuori" viene ridefinito e ritagliato in un continuo scarto tra presenze performative dalla diversa visibilità. Patinati e cristallizzati nell'anatomia temporale eterna e puntiforme della foto che li possiede. Violentati dalle loro stesse immagini. Bagnati dalla superficie lucida della retina che li tocca.

a seguire

Sala STUDIO e FOYER
Collettivo Cinetico
IXI NO, NON DISTRUGGEREMO IL TEATRO VASCELLO
di Francesca Pennini

con Andrea Amaducci, Nicola Galli, Angelo Pedroni

| x | è una performance interattiva dedicata a luoghi privati.
Un gruppo di performer in biancheria intima, con gli occhi coperti e provvisti di mazza da baseball vengono guidati alla mappatura dello spazio. La loro presenza si articola a distanza millimetrica da persone e oggetti e vede convivere la minaccia dell’arma in potenza alla vulnerabilità dell’esposizione dei corpi. I comandi, basati sul sistema vettoriale, possono essere gestiti direttamente dal pubblico attraverso un software. La sequenza stessa di istruzioni e movimenti diviene quindi la modalità di scrittura e descrizione del luogo esplorato dai corpi e la mazza da baseball si fa sonda per le distanze. Le informazioni sono criptate in modo che sia possibile fornire indicazioni sempre eseguibili dai performer ma senza avere la possibilità di prevederne il risultato. L’unico modo per comprendere il codice di istruzioni è procedere per tentativi sul filo rischioso di una possibile imminente distruzione.


26 e 27 NOVEMBRE
Guy Cassiers
SUNKEN RED
dal romanzo di Jeroen Brouwers

regia Guy Cassiers
con Dirk Roofthooft

Recitato in inglese con sovratitoli

produzione Toneelhuis& ro Theater (Olanda)



dal 28 NOVEMBRE al 5 DICEMBRE
PULCINELLA
drammaturgia e coreografia Aurelio Gatti
musiche originali Marco Schiavoni
costumi Giusi Giustino
scene Capannone Moliere - disegno luci Stefano Stacchini

Il Pulcinella del Sole / Gianna Beduschi
Il Pulcinella del Mare / Gioia Guida
Il Pulcinella dell’Uovo / Marica Zannettino
Il Pulcinella Nero / Carlotta Bruni
Puppet Mecanique / Luna Marongiu
Il Vecchio Custode / Aurelio Gatti

Compagnia MDA produzioni

Infuria il temporale ed improvviso un fulmine s'abbatte in un deposito pieno di casse. Da strani fardelli bianchi, arrotolati, escono personaggi, goffi tutti uguali. Personaggi indefiniti dalla maschera ironica, piangente, incredula e sarcastica. . Ha così inizio dall'imprevisto, dall'evento umanamente ingovernabile come sempre, il viaggio eroico, pauroso, ma avvolgente ed affascinante.



4-5 e 11-12 DICEMBRE
LE AVVENTURE DI PINOCCHIO
di Carlo Collodi
riduzione, adattamento e regia Danilo Zuliani
Tecnica: attori, musica dal vivo e teatro delle ombre
Età consigliata: per tutti

produzione: Nomen Omen

Dopo il grande successo dello scorso anno, ritorna ancora sul palcoscenico del nostro teatro per la gioia di grandi e piccini Le Avventure di Pinocchio.
Cosa accadrebbe se le bambole di pezza della stanza dei bambini si animassero? Cosa accadrebbe se, per gioco, si divertissero ad interpretare delle storie? E se, per una sera, la scelta cadesse sulla storia di Pinocchio?
L’emozionante classico raccontato attraverso il gioco degli attori, la magia delle ombre e le note della musica dal vivo. Sono queste le caratteristiche del classico collodiano dal punto di vista della Nomen Omen: il palcoscenico si trasforma nella stanza dei giochi, dove gli attori-bambole, costantemente in scena, vestono i panni dei personaggi del celebre romanzo riadattato nel rispetto dell’originale. L’atmosfera giocosa coinvolgerà direttamente la platea, servendo, ai piccoli spettatori e non solo, l’emozione del contatto immediato con la scena. Alle musiche, rigorosamente composte per l’occasione, è riservato inoltre un posto di primo piano; i musicisti non si limitano a sottolineare stati d’animo ma, condividendo la scena con gli attori, intessono con loro un vero e proprio dialogo sonoro. Le ombre, in ultimo, coadiuvano il dipanarsi dell’intreccio. Il tutto in una scenografia mutevole ed essenziale.



6 DICEMBRE - Ingresso libero
CHANNA-UPULI DANCE ENSEMBLE SRI LANKA
THALA Le meraviglie dello Sri Lanka
Danze con maschera, spettacolari percussioni e l’avvincente danza del fuoco

Posti disponibili solo in lista d’attesa

Da oltre 25 anni, il Famoso Channa-Upuli Dance Ensemble ipnotizza il proprio pubblico in tutto il mondo, Londra, Parigi, Mosca, New York, Washington D.C., Bangkok e altre città e si ripromette una serata memorabile durante questa loro unica performance a Roma al Teatro Vascello. La danza Tradizionale tipica dello Sri Lanka si basa su acrobazie, agilità e sul simbolismo narrativo, danza, percussioni, rituali di esorcismo, tra cui la splendida danza del fuoco, conducono lo spettatore in una rappresentazione unica e fedele del folclore dello Sri Lanka.

Con il sostegno dell'Ambasciata in Italia dello SRI Lanka

dal 7 DICEMBRE al 2 GENNAIO 2011
Compagnia RezzaMastrella - Teatri 91 – Fondazione TPE

Flavia Mastrella e Antonio Rezza in

PITECUS
7-8-9 dicembre
IO
10-11-12 dicembre
FOTOFINISH
dal 14 al 19 dicembre
BAHAMUT
21-22-23 e 26 dicembre
7-14-21-28
dal 28 dicembre al 2 gennaio (31 dicembre speciale capodanno)

Antologia irrequieta sulle ultime 5 opere teatrali di Flavia Mastrella e Antonio Rezza.



dal 9 al 19 DICEMBRE - SALA STUDIO
Compagnia Piano in bilico
STELLE DANZANTI
storie di donne ai margini

di e con Chiara Tomarelli
scene e luci Giuseppe Di Giovanni
costumi Barbara Bessi




 
CINEMA
Cineforum senza barriere
a cura dell'associazione Corto Italia Cinema
con il contributo del Comune di Roma Municipio XVI

Rassegna di film sottotitolato per non udenti e audiodescritto per non vedenti

ingresso libero h.20,30
Ogni film sarà preceduto da un cortometraggio e al termine di ogni proiezione ci sarà un breve dibattito condotto da un esperto di cinema.

26 SETTEMBRE
THE QUEEN

di Stephen Frears,
Gran Bretagna, 2006, 100’
Audiocommento: Michele di Giacomo
Distribuzione: BIM

Uno sguardo ai rapporti tra la regina d'Inghilterra Elisabetta II e il primo ministro Tony Blair nel periodo in cui, dopo la morte di Diana Spencer, i due cercarano insieme il compromesso tra la tragedia privata e la richiesta del paese di condividere il lutto con i reali.


3 OTTOBRE
LA DIVA GIULIA

di Istvàn Szabò,
USA, 2004, 104 min
Audio commento italiano: Bruno Alessandro
Distribuzione: Sony

Nella scintillante Londra degli anni Trenta Julia Lambert (Annette Bening) domina incontrastata i palcoscenici del West End. Ma giunta alla soglia dei cinquanta l’attrice comincia ad annoiarsi. Un matrimonio stagionato, la fulgida carriera senza ombre, lo spettro della terza età sembrano chiuderla in un sepolcro di cene, kermesse e omaggi floreali. Ma un giorno arriva a Londra Tom Fennel, gagliardo e squattrinato giovanotto, che la corteggia, la lusinga, impegna l’orologio per portarla a cena e finalmente ne diventa l’amante. La storia d’amore, una volta consumato l’elisir di giovinezza, sprofonda la diva nelle umilianti ansie di un’amante attempata. Tom non è poi così dedito, giovani attrici insidiano letto e carriera, la gente mormora e Julia Lambert rischia di perdere trono e sangue freddo. Sarà il suo grande talento, il suo fascino e un diabolico piano a ricollocarla nell’unico luogo che le si addica: sul palcoscenico, sotto i riflettori.


10 OTTOBRE
L'ALTRA DONNA DEL RE

di Justin Chadwick
Audio commento italiano: Claudio Puglisi
UK/USA, 2008, 115 min
Distribuzione: Universal Pictures

Il film parla di un'avvincente e sensuale storia d'amore, di intrighi, e tradimenti, sullo sfondo di un momento storico particolarmente delicato e di grandi trasformazioni. Due sorelle, Anna (Natalie Portman) e Maria (Scarlett Johansson) Bolena, vengono spinte dalla sfrenata ambizione del padre e dello zio, che mirano ad accrescere il potere e lo status della famiglia, a conquistare l'affetto del re d'Inghilterra Enrico VIII (Eric Bana). Le due ragazze vengono catapultate, dalla loro tranquilla vita di campagna, nell'eccitante e pericolosa vita di corte, e ciò che inizia come un semplice tentativo di aiuto per la loro famiglia, si trasforma gradualmente in una spietata rivalità fra le due, al fine di ricevere i favori del re. Inizialmente Maria riesce ad avere la meglio, e diventa l'amante di Enrico, dandogli una figlia illegittima. Tuttavia Anna, intelligente, calcolatrice, e temeraria, riesce a mettere da parte sia sua sorella che la moglie del Re, la Regina Caterina d'Aragona, nella sua inesorabile impresa di seduzione. Mentre Maria nutre dei sentimenti sinceri per Enrico, sua sorella Anna vuole solo diventare Regina d'Inghilterra. Le due sorelle Bolena si battono quindi per l'amore del Re, l'una spinta dall'ambizione e l'altra dal vero amore, sullo sfondo di un paese lacerato dalle tensioni. Nonostante le drammatiche conseguenze, le due sorelle ritroveranno una reciproca fiducia e resteranno per sempre, intimamente, unite.


17 OTTOBRE
LITTLE MISS SUNSHINE

di Jonathan Dayton,
USA, 2006, 101 min
Audiocommento: Andrea Corsi
Distribuzione: 20th Century Fox

Una famiglia modesta, senza tante aspirazioni, è determinata a far partecipare la figlia ad un concorso di bellezza che si terrà in California. Decidono così di partire tutti insieme col loro vecchio furgone VW.


24 OTTOBRE
PRANZO DI FERRAGOSTO

di Gianni Di Gregorio, Italia, 2008, 75'
Audiocommento: Sara Sartini
Distribuzione: Fandango

Gianni, un uomo di mezz’età, figlio unico di madre vedova, vive con sua madre in una vecchia casa nel centro di Roma. Tiranneggiato da lei, nobildonna decaduta, trascina le sue giornate fra le faccende domestiche e l’osteria. Il giorno prima di Ferragosto l’amministratore del condominio gli propone di tenere in casa la propria mamma per i due giorni di vacanza. In cambio gli scalerà i debiti accumulati in anni sulle spese condominiali. Gianni è costretto ad accettare. A tradimento, l’amministratore si presenta con due signore, perché porta anche la zia che non sa dove collocare. Gianni, travolto e annichilito dallo scontro fra i tre potenti caratteri, si adopera eroicamente per farle contente. Accusa un malore e chiama un amico medico che lo tranquillizza ma, implacabile, gli lascia la sua vecchia madre perché è di turno in ospedale. Gianni passa ventiquattr’ore d’ inferno. Quando arriva il sospirato momento del congedo però le signore cambiano le carte in tavola...


31 OTTOBRE
NUOVO MONDO

di Emanuele Crialise ,Italia. 2066, 120’

con Charlotte Gainsbourg,

Audio commento italiano: Alessia Vicari
Distribuzione: 01 distribution

Sicilia, inizi del Novecento. Una decisione cambierà la vita della famiglia Mancuso: scegliere di lasciarsi il passato alle spalle e iniziare una nuova vita nel Nuovo Mondo. salvatore vende tutto per portare i figli e la vecchia madre i un posto dove ci sarà più lavoro e più pane per tutti.  Affrontano così il lungo e pericoloso viaggio attraverso l’oceano, per giungere a New York agli albori del XX secolo.
PREMI: 63° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia: Leone d’Argento a Emanuele Crialise, David di Donatello 2007: migliore scenografia, migliori costumi e migliori effetti speciali visivi, Premio Signis, Loma 2007: miglior film italiano, Segnalazione Cinema for UNICEF


7 NOVEMBRE
IN QUESTO MONDO LIBERO

di Ken Loach, Gran Bretagna, 2007, 96’

con Kierston Wareing

Audio Commento italiano: Davide Paganini
Distribuzione:  BIM

Il ritorno al realismo sociale di Ken Loach, lo vede trattare un argomento molto attuale. Angie, viene licenziata in tronco dall’agenzia di collocamento dove lavorava per non aver tenuto un comportamento consono con il pubblico. Decide così di non darsi per vinta e di gestire insieme alla coinquilina Rose dalla loro cucina, un’agenzia di lavoro interinale per immigrati.

PREMI: Mostra internazionale d’arte Cinematografica  di Venezia, Osella per la migliore sceneggiatura, British Independent Film Awards: Nomination Miglior Attrice Protagonista e Miglior Attore Esordiente.