Privacy Policy
TEATRO VCASCELLO
s1spacerHOMEspacerSTORIAspacerIL VASCELLOspacerSTAGIONE 2016/2017spacerINFO e PREZZIspacerCONTATTIspacerLINKspacerARCHIVIO STAGIONIspacerPRODUZIONI
 

SX






FRATTO_X

con Antonio Rezza
e conIvan Bellavista
(mai) scritto da Antonio Rezza
Habitat Flavia Mastrella
assistente alla creazione Massimo Camilli
disegno luci Mattia Vigo
organizzazione generale Stefania Saltarelli
produzione Fondazione Teatro Piemonte Europa, RezzaMastrella, La Fabbrica dell'Attore – Teatro Vascello

Si può parlare con qualcuno che ti dà  la  voce?
Si può rispondere con la stessa voce di chi fa la domanda? Due persone discorrono  sull'esistenza.
Una delle due, quando l'altra parla, ha tempo per pensare: sospetta il tranello ma non ne ha la certezza.
L'Habitat   Fratto_X   è   una   distesa   di   carne   calda   che   genera    figure antropomorfe. L'uomo porta sempre con sé il colore del tempo visibilmente trionfante sulla pelle. Il cervello è l'orpello che impedisce vigorosamente  l'omologazione; la x, con destrezza nel tratto, sottolinea la centralità di esseri completamente inutili.
Mentre l'ansia del presente sconvolge il passato, mentre uccelletti improbabili tracciano traiettorie azzardate, lo specchio parlante costringe a pensare chi era lì per vedere, chi era lì per sentire, chi era lì per subire la tirannia di chi si fa pagare per strappare l'arbitrio. Mai così poco libero.

«Qualcuno poteva forse pensare che, col trascorrere degli anni, il fenomeno Antonio Rezza-Flavia Mastrella fosse destinato a trovare un po' di pace, se non il senso della ragione; e invece questa ragione ha sviluppato i suoi artigli fino a raggiungere la follia pura, ma elaborando il pensiero con un'acutezza così forsennatamente logica da fare a pezzi la sedicente realtà, assunta e cavalcata con criteri rigorosamente matematici».
Franco Quadri

 

Info
06.5881021 – 06.5898031
produzione@teatrovascello.it